top of page

La consapevolezza dell'adozione

Ecco alcune domande da porsi PRIMA di prendere un cane ed evitare spiacevoli dinamiche:



- perché decido di prendere un cane? - sono consapevole che il cane è un essere senziente, con propri valori, convinzioni, bisogni da soddisfare? - posso soddisfare questi suoi bisogni? - posso garantirgli una sistemazione tranquilla DENTRO casa? - sono consapevole che è un animale sociale e che quindi non va lasciato solo per giornate intere (e nemmeno solo in giardino)? - posso portarlo fuori tutti i giorni, per tutto il tempo che necessita per soddisfare i suoi bisogni (sociali, motori, cognitivi) e il suo benessere psicofisico? - sono disposto a rinunciare al mio tempo per potermi dedicare a lui con attività che includano anche il gioco? - e se dovessi partire, come mi comporto? - sono consapevole che ogni cane è un individuo a sé e quindi differente da ogni oltre cane? - sono a conoscenza delle motivazioni di razza? E che cosa comportano? - posso garantirgli una corretta nutrizione? - sono consapevole che se all'interno della famiglia vi sono bambini, devo poter garantire sicurezza anche al cane e non solo a questi ultimi?


Il cane è un impegno.

Per prenderlo e abbandonarlo a se stesso in giardino, per favore, non prendetelo.

Per prenderlo e lasciarlo fuori dal contesto sociale, per favore, non prendetelo.

Per prenderlo e sgridarlo senza chiedervi il perché abbia messo in atto un certo tipo di comportamento, per favore, non prendetelo.

Per prenderlo per fare i fighi sui social, per favore, non prendetelo.

20 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page